counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
comunicato stampa

Falconara: picchiano l'intera famiglia dell'ex moglie e i carabinieri, arrestati

2' di lettura
1669

Ancora terrore in famiglia a Falconara. Questa volta le persecuzioni di un uomo nei confronti dell'ex moglie scatenano una lotta che coinvolge un'intera famiglia. Verso le 22 di martedì in via Flaminia una donna al sesto mese di gravidanza si è trovata davanti alla porta di casa l'ex marito, il 25enne S.M., e l'ex suocero, il 54enne O.M., falconaresi ben noti alle forze dell'ordine.

Segnalata la loro presenza ai carabinieri, una pattuglia della tenenza locale si è precipitata sul posto. I militari hanno trovato la porta d'ingresso semi abbattuta da calci e pugni. Alla richiesta dei carabinieri di aprire del tutto la porta, la donna ha esitato pensando si trattasse ancora degli ex parenti. E avrebbe fatto bene a tenerla chiusa, perché aprendola l'ex suocero si è avventato su di lei. Il caposervizio colpito da una raffica di calci e pugni non è riuscito a trattenerlo e i 54enne ha potuto tirare uno schiaffo alla ex nuora.

Intanto anche il 25enne si era liberato dalla morsa del secondo militare gettandolo a terra per soccorrere il genitore. In aiuto dei carabinieri è arrivato il nuovo compagno della donna. Ciò che è riuscito a ricavare è stato un morso da parte del rivale più giovane. A dar man forte alla donna sono alla fine accorsi il fratello e il padre, che per difenderla si è fratturato il ginocchio. Con molta difficoltà i due aggressori sono stati ammanettati e condotti nelle camere di sicurezza della Caserma in attesa dell’udienza di convalida. Il reato contestato è quello di concorso in atti persecutori, resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali aggravate, violazione di domicilio e danneggiamento.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2015 alle 16:03 sul giornale del 08 ottobre 2015 - 1669 letture