counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ECONOMIA
comunicato stampa

Venti borse di studio per giovani laureati marchigiani in discipline tecnico scientifiche

1' di lettura
836

borse di studio

La Regione Marche e il Pio Sodalizio dei Piceni istituiscono venti borse di studio, della durata di un anno, a favore di giovani marchigiani laureati nelle discipline tecnico scientifiche con l’obiettivo di sviluppare la competitività del sistema industriale locale.

Prevedono un sostegno al reddito di 750 euro lordi mensili e si svolgeranno presso imprese del territorio marchigiano. Dieci saranno finanziate dalla Regione con i fondi Fse- Por Marche 2014/2020, dieci dalla Fondazione del Pio Sodalizio. L’intero intervento sarà gestito dalla Regione tramite un successivo Avviso pubblico e la valutazione delle domande pervenute.

“Proseguiamo la positiva collaborazione instaurata con il Pio Sodalizio dei Piceni, puntando a garantire un’esperienza professionale ai giovani borsisti che sia utile alle aziende che li ospiteranno e agli stessi ragazzi per inserirsi nel mercato del lavoro”, evidenzia l’assessore all’Istruzione e Lavoro, Loretta Bravi.

Regione Marche e Pio Sodalizio hanno avviato una collaborazione, nel 2013, istituendo due borse di studio specialistiche dedicate alla memoria di Enrico Mattei in occasione dei cinquant’anni dalla sua scomparsa. La collaborazione si è ulteriormente ampliata, consentendo ora di prevedere un intervento a sostegno dei giovani marchigiani più articolato e di maggiore portata rispetto al precedente.



borse di studio

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2015 alle 17:14 sul giornale del 07 ottobre 2015 - 836 letture