Rete scolastica: via libera unanime della Prima Commissione alle linee guida

Scuola generico 1' di lettura 14/09/2015 - Garantire stabilità. Questo il principale scopo delle linee guida per la programmazione della rete scolastica 2016/2017 approvate questa mattina dalla Commissione affari istituzionali, presieduta da Francesco Giacinti (Pd).

La proposta di atto amministrativo, a firma della Giunta regionale, di cui sono relatori i consiglieri Fabio Urbinati (Pd) e Giovanni Maggi (M5s), fornisce le regole e gli indirizzi di riferimento per la distribuzione delle risorse da parte delle istituzioni scolastiche e degli enti territoriali.

"E' un atto - ha commentato il Presidente Giacinti - che conferma sostanzialmente i principi di razionalizzazione e di armonizzazione adottati negli scorsi anni. Il prossimo passaggio sarà l'esame del Piano della rete scolastica".

In totale sono 242 gli istituti marchigiani, nella quasi totalità del territorio sono presenti Istituti scolastici comprensivi. L'atto ribadisce i principi stabiliti nelle precedenti linee guida e conferma l'obiettivo di superare gli istituti omnicomprensivi. Sulla base di queste indicazioni e entro il 15 novembre, le province dovranno predisporre un elenco dell'offerta formativa dei percorsi di secondo livello, mentre ai Comuni spetterà, in concertazione con le province, il compito di individuare le sedi dei percorsi di primo livello. Una volta acquisiti i piani provinciali di programmazione e il relativo parere dell'Ufficio scolastico regionale, la Giunta regionale predisporrà a fine anno il piano della rete scolastica regionale per il 2016/17.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2015 alle 20:11 sul giornale del 15 settembre 2015 - 679 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/an75