counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Fitch conferma il rating della Regione a “BBB+”. Cesetti: “È il riconoscimento della solidità del bilancio regionale”

1' di lettura
679

Regione Marche

L’Agenzia internazionale di rating Fitch ha confermato il rating di lungo termine, pari a “BBB+”, e il rating di breve termine, pari a “F2”, della Regione Marche. Le prospettive rimangono “stabili”.

Una buona notizia per l’assessore al Bilancio, Fabrizio Cesetti, che commenta: “La conferma del rating da parte di Fitch e il riconoscimento della solidità del bilancio regionale ci incoraggiano a proseguire nella strada del miglioramento dei servizi per i cittadini senza trascurare l’impegno a mantenere un bilancio in ordine, nella consapevolezza che il rigore contabile di oggi costituisce il necessario presupposto per la programmazione e la realizzazione di azioni volte allo sviluppo del territorio”.

Le Marche, nell’ambito delle Regioni a statuto ordinario, si collocano nella fascia più alta del rating di Fitch, insieme alla Regione Veneto, confermando così la loro solidità. Secondo le stime dell’agenzia, la conferma del rating riflette un margine operativo stabile, un modesto livello di indebitamento e una liquidità tradizionalmente robusta. L’agenzia, inoltre, sottolinea come la Regione Marche continui a posizionarsi tra le prime cinque regioni italiane per la gestione del settore sanità. In base alla metodologia di Fitch, il rating delle Marche, come quello di tutte le Regioni italiane a statuto ordinario, è limitato dal rating di lungo termine della Repubblica italiana, pari a “BBB+”.



Regione Marche

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2015 alle 14:55 sul giornale del 14 settembre 2015 - 679 letture