Castelfidardo: viola i domiciliari. Stalker pugliese arrestato grazie ai rilievi del bracciale elettronico

1' di lettura 10/09/2015 - Denunciato per stalking, un pugliese residente a Castelfidardo ed operaio di Astea Servizi è stato arrestato dalla polizia di Osimo in esecuzione di un'ordinanza emessa dall'autorità giudiziaria. L'uomo è stato prelevato dagli agenti martedì scorso mentre era al lavoro.

Non ha infatti rispettato gli orari di uscita, dato il suo essere destinatario di provvedimenti restrittivi della libertà personale. A incastrarlo i rilievi del braccialetto elettronico. Nei giorni scorsi era stato sorpreso proprio dai poliziotti osimani non distante dal suo appartamento. Gli agenti lo hanno anche trovato in possesso di un coltello, che ha fatto scattare una denuncia per porto abusivo d'arma. Il pugliese era ai domiciliari per aver aggredito la sua ex l'estate scorsa in un locale di Marina di Montemarciano.






Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2015 alle 10:56 sul giornale del 11 settembre 2015 - 1185 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anXA





logoEV