counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro: perde l'equilibrio e cade tra gli scogli, paura per un 88enne

2' di lettura
696

I soccorsi all'88enne caduto sugli scogli

Questa mattina un 88enne pesarese è rimasto ferito a seguito di una caduta tra gli scogli. L'uomo, che ha riportato alcune escoriazioni, è stato trasportato al pronto soccorso.

Erano circa le 10 di questa mattina quando un anziano signore, L.P. di 88 anni originario del posto, passeggiando lungo la parte sopraelevata della banchina di levante, in vicinanza dei massi frangiflutti, nei pressi del ristorante Moloco, nel tentativo rischioso di raggiungere gli scogli ha perso l’equilibrio cadendo rovinosamente tra gli stessi massi.

I passanti, notando l’anziano signore in difficoltà, incastrato tra gli scogli ed impossibilitato a muoversi per i traumi subiti dalla caduta, hanno chiamato immediatamente i soccorsi. Sul posto sono sopraggiunti il Nucleo di Polizia Marittima e Difesa Costiera e la squadra navale della Guardia Costiera di Pesaro che hanno scongiurato, via terra e via mare, che le operazioni di soccorso svolte dal personale dei Vigili del Fuoco e dal personale medico del 118 fossero rallentate dai curiosi che, nel frattempo, si erano fermati ad assistere al disgraziato evento.

Il malcapitato, che comunque è rimasto sempre cosciente, sebbene dolorante per i traumi e le escoriazioni subite, è stato spinalizzato sul posto a mezzo di una barella e portato al locale nosocomio per i successivi accertamenti specifici del caso.

I parenti dell’anziano signore sono stati portati a conoscenza dell’accaduto dal personale militare della Capitaneria di Porto.

“Questi incresciosi eventi” – ha sottolineato il Comandante della Capitaneria di Porto di Pesaro Capitano di Fregata Angelo Capuzzimato, “si verificano, purtroppo, quando ci si avvicina troppo al ciglio banchina non considerando che i moli foranei, soprattutto quelli prospicienti le scogliere frangiflutti rappresentano un pericolo incombente e costante con il rischio di gravi conseguenze in caso di cadute accidentali. Va pertanto esercitata la massima pridenza ed ogni possibile accortezza”.



I soccorsi all'88enne caduto sugli scogli

Questo è un articolo pubblicato il 31-08-2015 alle 13:44 sul giornale del 01 settembre 2015 - 696 letture