counter

Paolini: 'Minardi si è dimesso pur di far decadere Zaffiri. La Lega Nord riproporrà un suo candidato'

luca paolini 1' di lettura 25/07/2015 - Minardi si è dimesso da Vice Presidente della Assemblea Legislativa delle Marche per far decadere automaticamente Sandro Zaffiri della Lega Nord per il "post" su facebook sul prefetto di Roma.

Pur di conseguire un obiettivo palesemente partitico, il PD non ha esitato a forzare le regole istituzionali ed aggirare il regolamento da esso stesso Pd approvato, con un trucchetto da bocciofila di terza categoria. Il regolamento vigente infatti - in modo del tutto illogico ed incomprensibile - prevede che se uno dei due vicepresidenti si dimette....decade automaticamente anche l'altro....Sicchè se uno dei due lo fa perché decide di scappare a Cuba con una ballerina di Rumba......decade anche l'altro che è rimasto a casa con la famiglia!

La Lega Nord riproporrà un suo candidato al posto di Zaffiri, in quanto prima forza del Centrodestra che, nel suo complesso, può contare su 7 voti contri i 5 dei grillini. Vedremo martedì - allorché la elezione dei nuovi vice-presidenti dovrebbe essere portata in aula - se dietro questo balletto vi sono ragioni e finalità ben diverse da quelle dichiarate.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2015 alle 15:43 sul giornale del 27 luglio 2015 - 843 letture

In questo articolo si parla di politica, Luca Paolini, lega nord

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/amrN





logoEV
logoEV