Sant'Angelo in Vado: Ritrovato il corpo di un ragazzo 17enne, risultava scomparso da domenica pomeriggio

Ismaele Lulli 1' di lettura 20/07/2015 - È stato rinvenuto, intorno alle ore 12,00 di lunedì, in località San Martino in Selva Nera del Comune di Sant’Angelo in Vado, il cadavere del diciassettenne Ismaele Lulli, studente del luogo.

I Carabinieri del Comando Provinciale di Pesaro e Urbino intervenuti sul posto, ne rinvenivano il corpo, che giaceva in un dirupo nei pressi della locale chiesa e presentava lesioni tali da non poter escludere la responsabilità di terzi per la morte.

Le indagini, dirette dalla D.ssa Irene Lilliu della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Urbino, sono supportate dai Carabinieri del Reparto Investigazioni Scientifiche di Roma.

Il ragazzo non aveva fatto rientro a casa domenica sera, le ricerche erano partite già in serata da parte di familiari e amici, quest'ultimi si erano anche attivati attraverso i social network per segnalarne la scomparsa.






Questo è un articolo pubblicato il 20-07-2015 alle 20:28 sul giornale del 21 luglio 2015 - 2707 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, sant'angelo in vado, articolo, antonio mancino, ragazzo scomparso, sospetto omicidio, rinvenimento cadavere, ismaele lulli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amc2