counter

Saltara: celebrati ieri i funerali della 39enne imprenditrice stroncata da una malattia

1' di lettura 18/07/2015 - Sono stati celebrati ieri 17 luglio a Saltara i funerali dell’imprenditrice Katiuscia Girolometti, morta a soli 39 anni.

La donna, proprietaria insieme a Valentina Tomassini, dei negozi di abbigliamento ‘Passo 123’ di Calcinelli e Fossombrone, combatteva da un anno e mezzo contro una grave malattia, si è spenta l’altra notte all’hospice di Fossombrone. Gli amici la ricordano come una ragazza straordinaria, bellissima e sempre solare. Nonostante i problemi di salute non aveva perso il suo sorriso, neanche negli ultimi mesi.

Tantissimi i messaggi di cordoglio ai familiari, tra i quali quello dell’Asem (l’Associazione Esercenti Metauro) di cui Katiuscia Girolometti era componente del consiglio direttivo. La 39enne lascia il papà Mario, la mamma Angela, il fidanzato Antonio Blanzuoli, le sorelle Marina e Cristina, i cognati Pietro e Franco e i nipoti Isaak, Nina e Milena.

I familiari ringraziano tutto il personale dell’hospice di Fossombrone. Il funerale si è tenuto alle 17,30 nella chiesa parrocchiale di Calcinelli.






Questo è un articolo pubblicato il 18-07-2015 alle 14:49 sul giornale del 20 luglio 2015 - 1547 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Angela Fandra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/al80





logoEV
logoEV