counter

Mogliano: due arresti per furto in abitazione

Carabinieri, foto di repertorio 1' di lettura 19/07/2015 - Due uomini, B.M. classe 1988, tunisino residente a Macerata e T.M. classe 1990, italiano, residente nel fermano, sono stati arrestati dai carabinieri di Mogliano e Appignano per il reato di furto aggravato in abitazione.

L'operazione dei carabinieri è scattata domenica mattina poco dopo le 5, in seguito alla segnalazione di un cittadino, che aveva notato due individui introdursi nella chiesa del SS. Crocefisso e fuggire poi a bordo di un'auto nera. Verso le 6 una pattuglia di militari è riuscita a rintracciare una Citroen C3 di colore nero ferma all’esterno di un'altra abitazione nel centro storico di Mogliano.

I carabinieri si sono appostati e poco dopo hanno visto i due uomini scappare da una casa vicina, da dove avevano asportato una tv lcd ed altri oggetti preziosi. I militari sono subito intervenuti, bloccando i malviventi. Le successive operazioni di perquisizione hanno permesso di rinvenire tutta la refurtiva, riconosciuta e restituita al proprietario, e gli arnesi da scasso utilizzati per effettuare il colpo. Gli arrestati sono ora in attesa di giudizio direttissimo.






Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2015 alle 17:11 sul giornale del 20 luglio 2015 - 833 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, mogliano, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/al96





logoEV
logoEV