counter

Civitanova: aiuta tre autostoppisti, ma viene rapinato e ferito

Carabinieri 1' di lettura 19/07/2015 - Ha offerto un passaggio a tre marocchini che facevano l'autostop, ma è stato derubato e picchiato.

E' accaduto nelle prime ore di domenica mattina, tra Civitanova e Montecosaro. L'uomo, un 51enne residente a Sant’Elpidio a Mare, stava rientrando a casa quando ha notato tre giovani sulla carreggiata che facevano l’autostop. Una donna di 32 anni, un 26enne e una minore di 16 anni, tutti marocchini. I tre erano diretti a Montecosaro. L'uomo si è fermato e li ha fatti salire.

Arrivati a destinazione però, si è accorto che all'interno dell'abitacolo non c'erano più il cellulare, gli occhiali ed altri oggetti. Ne è nato un diverbio piuttosto animato, finito con la 32enne che ha rifilato una bottigliata in testa al 51enne, procurandogli un taglio al capo. I tre si sono dati alla fuga, ma sono stati rintracciati poco dopo dai carabinieri, allertati dall'uomo. Nei confronti dei tre marocchini è scattato lo stato di fermo e la denuncia.






Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2015 alle 17:59 sul giornale del 20 luglio 2015 - 1283 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, rapina, montecosaro, autostop, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/al0g





logoEV
logoEV