counter

Cupramontana: Libera, un campo al podere Tufi confiscato alla mafia

Visita degli studenti al podere di Tufi 1' di lettura 17/07/2015 - E' stata presentata venerdì all'ostello di Villa Borgognoni a Jesi la nuova edizione 2015 del campo di "Estate Liberi" che si terrà dal 19 al 26 luglio al Podere Tufi di Cupramontana, bene confiscato alla criminalità organizzata.



Libera, assieme alle Cooperative "Pane e Tulipani" e "Vivicare" hanno colto l'occasione per illustrare il programma del campo, con attività ed eventi sul territorio grazie anche alla presenza di ospiti legati al mondo di Libera, alla musica di denuncia sociale e alla proficua collaborazione di altre sigle di realtà associative locali, tra le quali Spi-Cgil, Arci Jesi-Fabriano, Coop Adriatica, Parco Colle Elisa.

La stato attuale della attività quotidiane sul bene, ovvero il lavoro delle cooperative nella gestione della comunità sorta sul podere e composta da utenti con problematiche di tipo psichico.

Le informazioni necessarie sul campo inserite sul portale nazionale di Libera: http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/9231


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-07-2015 alle 18:10 sul giornale del 18 luglio 2015 - 633 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, studenti, cupramontana, Libera, campo estivo, cristina carnevali, podere di tufi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/al69