counter

Pesaro, delitto Ferri: il pm chiede l'ergastolo per Donald Sabanov

Arresto del killer di Andrea Ferri 1' di lettura 15/07/2015 - Il pm Monica Garulli, nell'udienza finale del processo in Corte d’Assise a Pesaro per il delitto di Andrea Ferri, ha chiesto l'ergastolo per Donald Sabanov.

Si è svolta ieri la prima di tre udienze consecutive finali del processo in Corte d’Assise a Pesaro per il delitto di Andrea Ferri, il 50enne imprenditore pesarese, ucciso nella notte tra il 3 e 4 giugno 2013 con 7 colpi di pistola.

Il pm Monica Garulli a carico del principale imputato ha chiesto la condanna all'ergastolo: "Ha ucciso Andrea Ferri con premeditazione, con l’aggravante della crudeltà e dei futili motivi. E i primi 18 mesi deve farli in isolamento diurno".

Ora la parola tocca alla parte civile rappresentata dall'avvocato Maria Lucia Pizza, oggi sarà il turno della difesa e giovedì è attesa la sentenza.

In aula erano presenti gli imputati ed i familiari di Andrea Ferri.






Questo è un articolo pubblicato il 15-07-2015 alle 10:38 sul giornale del 16 luglio 2015 - 1202 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, delitto, andrea ferri, rossano mazzoli, cronaca pesaro, arresto pesaro, delitto pesaro, sabanov donald, presunti killer, karim bari, articolo





logoEV
logoEV