counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Cingoli: minaccia di aggredire i vicini di casa, bloccato dai carabinieri

1' di lettura
1164

Carabinieri, foto di repertorio

Dà in escandescenza e minaccia di aggredire i vicini di casa che, impauriti, richiedono l’intervento dei militari della Compagnia di Macerata.

Erano circa le 10:30 di lunedì quando i carabinieri di Cingoli con l’ausilio dell’equipaggio Norm e della stazione di Montecassiano sono intervenuti in via Pozzo su richiesta dei residenti.

Giunti sul posto i militari, unitamente al personale 118, sono riusciti a bloccare l’uomo che, cercando di svincolarsi, ha ferito lievemente due carabinieri della stazione di Cingoli.

Pertanto S.L., accompagnato in ospedale dove è stato trattenuto in osservazione per la successiva valutazione T.S.O., è stato denunciato per i reati di violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Nessun ferito tra i residenti.



Carabinieri, foto di repertorio

Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2015 alle 12:51 sul giornale del 15 luglio 2015 - 1164 letture