Urbino: L'Università conferisce il titolo di "Academic Ambassador" a quattro docenti americani

uniurb 1' di lettura 13/07/2015 - Oggi alle ore 10, nell’Aula Magna del Rettorato, l’Università di Urbino proclamerà quattro nuovi “Academic Ambassadors” riconoscendo il ruolo di “testimonial” dell’Ateneo di Urbino ad altrettanti docenti statunitensi che hanno costituito negli anni un fondamentale trait-d’union fra Urbino e gli USA.

Sarà il rettore Vilberto Stocchi a consegnare la pergamena nelle mani di:

Michael Vena, professore Emerito della Southern Connecticut State University, giunto ormai al 41° anno di presenza a Urbino assieme agli studenti della sua università;

Andrea Baldi, della Rutgers University del New Jersey, il cui programma è attivo in Urbino fin dagli anni ’70 grazie al programma inizialmente diretto dal professor

Guido Guarino, importante italianista americano; Rosetta D’Angelo, del Ramapo College del New Jersey, anch’essa da decenni ospite fissa delle estati urbinati;

Sal Di Maria della University of Tennessee a Knoxville, che negli ultimi anni dirige il gruppo di studenti americani più numeroso in Urbino, coinvolgendo dapprima soltanto gli studenti e i docenti di italiano poi anche quelli di sociologia e musica.

La cittadinanza è invitata a intervenire a una cerimonia non soltanto accademica ma che consacrerà il consolidato rapporto fra la città di Urbino e gli Stati Uniti d’America.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2015 alle 18:31 sul giornale del 14 luglio 2015 - 761 letture

In questo articolo si parla di attualità, università di urbino, stati uniti d'america, academic ambassador





logoEV