counter

Tolentino: incendio al Cosmari in località Piane di Chienti, vigili del fuoco impegnati per tutta la notte con 5 mezzi

vigili del Fuoco 2' di lettura 09/07/2015 - Ancora in fase di accertamento le cause dell’incendio, sviluppatosi nelle prime ore di giovedì nell’impianto di selezione e stoccaggio dei rifiuti urbani da racconta differenziata in località Piane di Chienti di Tolentino.

A dare l’allarme ai Vigili del Fuoco, intervenuti con cinque mezzi da Macerata e Tolentino che hanno domato le fiamme, è stato uno degli operai del turno di notte.

Nessuno sarebbe rimasto ferito né intossicato ma lo spavento è stato grande anche per i cittadini. Infatti le fiamme, visibili anche dai comuni lungo la costa, ed il forte odore di bruciato hanno fatto riversare davanti al cancello numerosi cittadini.

Sul posto, oltre i vigili del fuoco, sono intervenuti anche i carabinieri ed il personale dell’Arpam (Agenzia per la protezione ambientale delle) e dell’Asur (Azienda sanitaria unica regionale).

L’incendio dovrebbe essere di natura accidentale ma sono ancora in corso gli accertamenti. Intanto si è riunito il Comitato provinciale di protezione civile di Macerata, presieduto dal presidente Antonio Pettinari, presso la Sala operativa integrata, con la partecipazione del prefetto Roberta Preziotti, dell’assessore regionale alla Protezione civile Angelo Sciapichetti, dei sindaci dei comuni interessati e dei rappresentanti del Consorzio Cosmarisono e sono state attivate le procedure per effettuare i campionamenti dell’aria, del suolo e dei raccolti dei terreni interessati.

Pertanto, a scopo precauzionale, le autorità interessate invitano- si legge in una nota- “la popolazione dei comuni di Corridonia, Pollenza, Tolentino, Urbisaglia e Colmurano, nonché della frazioni di Sforzacosta e Piediripa, di tenere al riparo gli animali da cortile, di non aprire le finestre e non usare l’aria condizionata”.

“Inoltre- prosegue- si consiglia, provvisoriamente e in attesa dell’esito delle prime analisi, di lavare accuratamente sotto acqua corrente, prima del loro consumo, ortaggi e frutta prodotti nei territori interessati”.

Ogni cambiamento significativo della situazione verrà subito comunicato alla popolazione sui siti dei Comuni.






Questo è un articolo pubblicato il 09-07-2015 alle 11:30 sul giornale del 10 luglio 2015 - 1244 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, vigili del fuoco, tolentino, cosmari, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alIE





logoEV
logoEV