counter

Rubano 40mila euro di gioielli ad Ancona e li piazzano a Fano, denunciati

Rubano 40mila euro di gioielli ad Ancona e li piazzano a Fano, denunciati 1' di lettura 09/07/2015 - Furto con spaccata a Torrette di Ancona. I due ladri vendono la refurtiva a un "Compro Oro" della città fanese ma la polizia dorica li acciuffa.

Si è conclusa in meno di 24 ore l'indagine della squadra mobile. Carlo Pinto, vicequestore di Ancona, spiega in conferenza stampa i dettagli che hanno portato alla denuncia di due pregiudicati.

G.M, 22 anni di Caserta, e S.G., 35enne recanatese, si sono nascosti in chiesa durante la funzione religiosa e, una volta sicuri che non ci fosse più nessuno, hanno utilizzato la parte metallica di un piedistallo usato per trasportare la statua del Gesù per sfondare una vetrina e trafugare i preziosi all'interno: due coroncine d'oro e altre pietre preziose per un valore di circa 40mila euro. Scappati attraverso le porte antipanico, hanno venduto la merce rubata a un "Compro Oro" di Fano per poche migliaia di euro insieme a un terzo soggetto che avrebbe ordito lo scambio.

La squadra mobile di Ancona, aiutata dalla scientifica, è risalita ai due, rei di aver commesso altri crimini, grazie alle impronte digitali trovate sul luogo del furto. Entrambi sono stati denunciati a piede libero per furto e ricettazione mentre il più grande si è dato alla fuga.








Questo è un articolo pubblicato il 09-07-2015 alle 09:20 sul giornale del 10 luglio 2015 - 957 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiesa, polizia, fano, ancona, furto, torrette di ancona, compro oro, articolo, Francesco Gambini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alId





logoEV
logoEV