counter

Autotrasporto, Fabbri (PD): presentata interrogazione su deduzioni per il 2014

La senatrice Pd Camilla Fabbri 1' di lettura 08/07/2015 - Un'interrogazione urgente al ministro dell'Economia e al ministro dei Trasporti è stata presentata dalla senatrice del Pd Camilla Fabbri, insieme ai colleghi Federico Fornaro e Daniele Borioli, per sapere se sia stata esercitata la dovuta vigilanza rispetto alla deduzione di 60 milioni di euro prevista per il 2014 a favore del settore dell'autotrasporto.

Al centro dell'interrogazione, la riduzione a un terzo delle risorse disponibili per l'anno precedente, i tempi del procedimento e le modalità di comunicazione. "La disciplina delle deduzioni - scrivono i senatori- si applica all'anno di imposta 2014 e la determinazione della somma deducibile è stata resa nota il 2 luglio 2015", mentre "la ripartizione delle risorse è avvenuta con decreto interministeriale del 29 aprile 2015". Oltre alla tempistica controversa e alla modificazione retroattiva di un elemento di imposta rilevante per l'autotrasporto, "la comunicazione - continuano i senatori- è avvenuta attraverso un nota dell'Agenzia delle Entrate senza alcun valore normativo".

Per questo, gli interroganti chiedono ai ministri competenti di sapere se sia stata esercitata la dovuta vigilanza e se si intenda, visto le illegittime modalità di comunicazione, rimettere ad un decreto ministeriale la comunicazione delle agevolazioni spettanti, garantendo così il rispetto dello statuto del contribuente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2015 alle 10:40 sul giornale del 09 luglio 2015 - 987 letture

In questo articolo si parla di politica, pd, camilla fabbri, On. Camilla Fabbri Senatrice PD





logoEV
logoEV