counter

Montecassiano: rubano gioielli e vari oggetti in un'abitazione per 6000 euro, arrestati

Carabinieri, foto di repertorio 1' di lettura 07/07/2015 - Furto in abitazione. I carabinieri di Montecassiano unitamente ai militari del Norm hanno tratto in arresto due albanesi e denunciato il complice che fungeva da autista.

Si tratta di P.L. classe 1993 e M.S. classe 1991, domiciliati a Macerata e P.A. classe 1986, residente a Macerata.

I due arrestati, attorno alle ore 9 di martedì, hanno forzato la porta finestra di un’abitazione in località Montelibano e si sono introdotti all’interno dove hanno trafugato preziosi in oro e apparecchiature tecnologiche (PC, tablet, cellulari) per un valore complessivo di circa 6000 euro.

Sorpresi dal proprietario, ancora in casa al contrario di quanto ritenuto dai malviventi, si sono dati alla fuga verso la campagna dove ad attenderli c’era il 29enne con il motore della Ford Fiesta acceso.

I carabinieri, che hanno intercettato e bloccato i ladri su una strada bianca, nel corso della perquisizione hanno recuperato l’intera refurtiva (riconosciuta e restituita all’avente diritto).

In attesa del Giudizio Direttissimo gli arrestati sono stati trattenuti presso le Camere di Sicurezza della Compagnia.






Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2015 alle 20:01 sul giornale del 08 luglio 2015 - 910 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/alD5