counter

Vela: l'Enfant terrible dell'anconetano Alberto Rossi trionfa ai mondiali di Barcellona

1' di lettura 06/07/2015 - Ennesima vittoria per l'Enfant terrible dell'anconetano Alberto Rossi che trionfa ai mondiali di vela a Barcellona. Una photo gallery

L'armatore anconetano Alberto Rossi vince ancora con l'Enfant Terrible. Nuovo titolo iridato dell'ORCi International dopo un duello serrato con Xio, giunto secondo davanti allo Swan 45 Rats on Fire. Per l’Enfant Terrible Sailing Team si tratta della quarta affermazione che segue a quelle di Cres 2011, Helsinki 2012 e Kiel 2014.

Nelle acque di Barcellona, sotto la guida dell'armatore-timoniere Rossi, hanno vinto il titolo anche Vasco Vascotto (tattico), Daniele Cassinari (stratega), Francesco Mongelli (navigatore), Dede De Luca (randista), Claudio Celon (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Matteo Stroppolo (freestyler), Massimo Gheraducci (grinder), Federico Giovannelli (grinder), Samuele Nicolettis (pitman), Matteo Mason (comandante/pitman), Roberto Strappati (albero), Marco Carpinello (midbow) e Francesco Di Caprio (prodiere).

Lo stesso presidente della Regione, Luca Ceriscioli, si è complimentato con lui con un twitt per la conquista di un altro titolo mondiale, orgoglio per le Marche.








Questo è un articolo pubblicato il 06-07-2015 alle 12:24 sul giornale del 07 luglio 2015 - 1126 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/alyz





logoEV
logoEV