counter

Prove aperte allo Sferisterio, si parte mercoledì 8 luglio

2' di lettura 06/07/2015 - Ritornano le prove aperte allo Sferisterio. Manca ancora qualche giorno al debutto della 51ª edizione del Macerata Opera Festival del prossimo 17 luglio, ma i cancelli dell'Arena sono già pronti ad aprirsi al pubblico per le prove aperte.

A partire dall'8 luglio, gli Amici dello Sferisterio hanno la possibilità di accedere gratuitamente, prenotandosi online, ad una prova d'assieme per poter pregustare l'atmosfera degli spettacoli, iniziare a coglierne gli innumerevoli dettagli e apprezzarli in tutta la loro ricchezza artistica.

L'appuntamento all'Arena Sferisterio è con il direttore artistico Francesco Micheli, che farà da guida ai partecipanti, guidandoli alla scoperta delle opere. Si inizia mercoledì 8 luglio con la prova d’assieme del titolo che debutta il Festival, che vede nel cast Vladimir Stoyanov nei panni di Rigoletto; Jessica Nuccio in quelli di Gilda, Celso Albelo è il Duca di Mantova mentre Maddalena e Sparafucile sono interpretati da Nino Surguladze e Gianluca Buratto.

Sul palco anche Leonora Sofia, Mauro Corna, Alessandro Battiato, Ivan Defabiani, Giacomo Medici, Rachele Raggiotti e Silvia Giannetti. Il regista è Federico Grazzini, le scene sono di Andrea Belli, i costumi di Valeria Donata Bettella, le luci di Alessandro Verrazzi. A dirigere l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, il Maestro Francesco Lanzillotta. Il quadro si completa con il Coro Lirico “V. Bellini” e il complesso di palcoscenico Banda “Salvadei”.

Si prosegue giovedì 9 e venerdì 10 con Cavalleria rusticana e Pagliacci, con la regia di Alessandro Talevi, le scene di Madeleine Boyd, i costumi di Manuel Pedretti e le luci di Alessandro Verrazzi. Nel cast Anna Pirozzi nei ruoli di Santuzza e Nedda e Rafael Davila come Turiddu e Canio. Sul palco per Cavalleria anche Chiara Fracasso ed Elisabetta Martorana, mentre per Pagliacci Pietro Adaini, Marco Caria e Giorgio Caoduro. La direzione di entrambe le opere è affidata al Maestro Christopher Franklin. La produzione si completa con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, il coro lirico “Bellini”, le voci bianche Pueri Cantores “zamberletti” e il complesso di palcoscenico Banda “Salvadei”.

Confermate, infine, le Anteprime Giovani dei tre spettacoli in cartellone: il 14 luglio alle ore 21 si svela al pubblico Rigoletto; il 15 sempre alle 21 tocca al dittico verista Cavalleria rusticana/Pagliacci mentre l'Anteprima de La bohème di Leo Muscato è prevista per il 23 luglio.

Il biglietto per i giovani under30 e per quelli che hanno partecipato lo scorso inverno al progetto “Incontra l’Opera” ha un costo simbolico di 5 euro. Anche gli Amici dello Sferisterio hanno eccezionalmente la possibilità di comprare un ingresso al costo di 10 euro.

I biglietti si acquistano in biglietteria negli orari d'apertura: dal lunedì al sabato, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00. La domenica dalle 17.00 alle 20.









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2015 alle 20:32 sul giornale del 07 luglio 2015 - 651 letture

In questo articolo si parla di macerata, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alAL





logoEV
logoEV