counter

Macerata: spaccio di sostanze stupefacenti, in manette un 25enne di origini belghe appena scarcerato

manette 1' di lettura 04/07/2015 - Gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Macerata e del Commissariato di P.S. di Civitanova Marche, all’alba di sabato, hanno tratto in arresto un 25enne di origini belghe, in Italia senza fissa dimora, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, sorpreso mentre dormiva in una stanza di un hotel di alto livello della provincia, durante l’irruzione degli agenti ha tentato invano di disfarsi di circa mezz’etto di eroina, strappando i sacchetti di plastica che la contenevano.

Pertanto la droga è stata recuperata e sequestrata mentre il 25enne, già arrestato per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti e scarcerato appena il 27 giugno scorso, è stato arrestato ed accompagnato nel carcere di Camerino a disposizione dell’A.G. in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.






Questo è un articolo pubblicato il 04-07-2015 alle 18:41 sul giornale del 06 luglio 2015 - 999 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alwo





logoEV
logoEV