counter

Ancona: stalker anconetana "scarcerata" dopo aver perseguitato l'ex amante del marito

stalking al femminile 1' di lettura 03/07/2015 - Stalker anconetana "scarcerata" dopo aver perseguitato l'ex amante del marito che andava a trovare l'uomo, scomparso prematuramente, davanti alla sua tomba.

Lo scorso 24 aprile la notizia dell’arresto, in esecuzione dell'ordine di custodia cautelare, di una stalker anconetana, P.S. 26enne, che aveva perseguitato per lungo tempo l’ex amante del marito, nel frattempo deceduto, arrivando ad aggredirla nel parcheggio di un noto supermercato alla Baraccola con calci, pugni tirate di capelli. La donna in particolare rimproverava alla rivale, una 33enne sempre anconetana, per aver avuto una relazione clandestina col marito, poi prematuramente scomparso, intimandole di non recarsi più sulla sua tomba e coprendola di epiteti.

Alla stalker venivano dati gli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico, per controllarla a distanza e non allontanarsi dalla propria abitazione come ordinato dal giudice, pena l’arresto. Dopo essersi attenuta alle prescrizioni la donna insieme al suo legale hanno chiesto al giudice per le indagini preliminari la revoca della misura. Il giudice ha parzialmente accolto la richiesta, “scarcerandola” dagli arresti domiciliari ed ordinando alla Squadra Mobile di toglierle il braccialetto elettronico.

Anche se visti i reiterati episodi di molestie, le ha imposto la ulteriore e diversa misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa, notificato alla donna negli uffici della Squadra Mobile. Nel caso di violazioni anche per una sola volta, la donna potrà essere riarrestata.






Questo è un articolo pubblicato il 03-07-2015 alle 17:04 sul giornale del 04 luglio 2015 - 1042 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, femminile, vivere ancona, stalking, laura rotoloni, stalker, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, perseguitare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alt1





logoEV
logoEV