counter

Ancona: notte brava per due 70enni, ma a causa dei fumi dell'alcol finisce in lite

Polizia 1' di lettura 01/07/2015 - Notte brava per una "coppia" di 70enni ad Ancona, ma a causa dei fumi dell'alcol finisce in lite. Lei cade dall'auto, ma lui non la soccorre. Rintracciato e denunciato l'uomo.

Notte brava, quella appena trascorsa, per due arzilli anziani extracomunitari, un uomo di 70 anni e una donna di 65 anni, originari dell’Est Europa, regolari sul territorio nazionale e residenti ad Ancona. Dopo una serata trascorsa in un noto locale nei pressi del porto, dopo la mezzanotte, i troppi bicchieri di birra e alcolici accendevano gli animi fino ad arrivare al litigio.

In mezzo a insulti e improperi i due salivano a bordo di un'utilitaria, ma improvvisamente la donna veniva vista scendere e, perso l’equilibrio, cadere rovinosamente a terra, mentre l’uomo si allontanava a forte velocità lungo la via Flaminia. Immediati i soccorsi della Volante che raggiungeva l’anziana e, constatato il suo evidente stato di ebbrezza, l’affidava alle cure specialistiche del personale del 118, mentre si davano alla ricerca dell’uomo.

E' sulla Flaminia che i poliziotti notavano l’automobile che marciava a cavallo della linea continua, percorrendo la strada a zig zag. Bloccato, l’anziano, in manifesto stato di ebbrezza, non riusciva a declinare le proprie generalità né a mostrare agli agenti i documenti per l’identificazione. Sottoposto al controllo dell’alcoltest, l'uomo risultava positivo: 1,08 g/l e 1,10 g/l. Dopo le formalità di rito, il cittadino extracomunitario veniva denunciato per guida in stato di ebbrezza con relativo ritiro della patente.






Questo è un articolo pubblicato il 01-07-2015 alle 16:35 sul giornale del 02 luglio 2015 - 1126 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alm5





logoEV
logoEV