counter

Acquaviva Picena: muore 26enne di Colli del Tronto in un incidente, aperta l'inchiesta per omicidio

2' di lettura 29/06/2015 - Domenica 28 giugno lungo la strada la ragazza era a bordo di una Renault Twingo con una sua amica quando, improvvisamente e per cause ancora tutte da accertare, l'auto è uscita dalla carreggiata, si è andata a scontrare contro un albero e si è capovolta nel dirupo sottostante per poi prendere fuoco.

Una terribile dinamica che è stata fatale e tragica per le due giovani ragazze coinvolte. Sul posto sono intervenute due squadre di Vigili del Fuoco e la polizia stradale di San Benedetto ma per la ventiseienne non c'è stato nulla da fare.

Katy Marozzi, sedeva sul sedile del passeggero ed è morta carbonizzata, intrappolata tra le lamiere e le fiamme. La sua amica, T.M. trentenne di Martinsicuro che guidava l'auto si è salvata per miracolo, ma è uscita comunque gravemente ferita dall’incidente.

Il personale del 118, giunto sul luogo ha constatato subito le gravi condizioni e ha predisposto ed organizzato il trasporto in eliambulanza all’ospedale Torrette di Ancona dove la ragazza è stata ricoverata nel reparto di rianimazione con traumi e ustioni gravi in tutto il corpo.

Mentre il corpo di Katy, dopo l'arrivo del medico legale, è stato preso in consegna dal carro funebre e portato all'obitorio del 'Madonna del Soccorso' di San Benedetto del tronto. Il magistrato nelle prossime ore, sarà chiamato a decidere se procedere ad una autopsia o restituire il corpo ai familiari.

Per diverse ore i pompieri sono stati impegnati a rimuovere il mezzo ormai divenuto un cartoccio di lamiere. Probabilmente le fiamme sono state provocate dalla rottura del serbatoio della Renault Twingo e comunque i rilievi eseguiti riusciranno a dare una spiegazione un pò più chiara del terribile incidente.

La procura di Ascoli Piceno ha aperto un'inchiesta per capire le responsabilità di un sinistro che al momento, appare poco chiaro. L'ipotesi di reato è di omicidio colposo.

La perizia che il sostituto procuratore Lorenzo Destro disporrà sulla vettura potrà sciogliere il mistero dell'improvviso sbandamento che ha causato la morte della giovane 26enne.

,






Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2015 alle 07:49 sul giornale del 30 giugno 2015 - 1441 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Comune di Acquaviva Picena, Alessia Rossi, articolo, comune id Ripatransone, cronaca Colli del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/alfP