Ancona: sfrattato si riaccasa nel suo vecchio appartamento dopo aver rotto un vetro

controlli della polizia stradale 1' di lettura 17/06/2015 - Sfrattato si riaccasa nel suo vecchio appartamento dopo aver rotto un vetro. E' successo al Piano. Blitz delle Volanti dopo una segnalazione.

Ieri sera, al Piano, le luci accese in un appartamento avevano insospettito i condomini di uno stabile che sapevano bene che da quasi un mese nessuno vi abitava, dal momento che l’ultimo inquilino era stato sfrattato per morosità. La filosofia del “buon vicinato” ieri sembra aver dato dei buoni frutti. Allertato il 113, immediatamente le Volanti raggiungevano l’appartamento, notando effettivamente le luci che filtravano dalle persiane e notando un infisso danneggiato.

Scatta il blitz dei poliziotti nell'abitazione dove veniva sorpreso un cittadino straniero, di 44 anni, che dormiva tranquillamente in quella che un tempo era stata la sua camera da letto. Lo straniero, dopo aver danneggiato e divelto parte di un infisso era riuscito abilmente a crearsi un’apertura sufficiente per farsi strada e, penetrato all'interno, si era “riaccasato”, convinto che lo sfratto non avesse avuto eco nello stabile e, soprattutto, che la sua faccia, familiare a tutti i condomini, passasse inosservata e gli garantisse, così, un affitto a canone zero. Accompagnato negli Uffici della Questura, l’uomo di origini greche, dopo le formalità di rito, è stato denunciato per invasione di edifici.

Solo nella giornata di ieri le Volanti hanno controllato 68 persone, identificato 23 cittadini extracomunitari, controllato 25 veicoli controllati, denunciato 2 persone a piede libero, mentre ben 179 le chiamate registrate al 113.






Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2015 alle 17:54 sul giornale del 18 giugno 2015 - 855 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, polizia stradale, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akQm