counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ascoli, blitz della Guardia di Finanza: scoperta maxi frode da 27 milioni di euro nel Piceno

1' di lettura
970

Blitz della Guardia di Finanza che smaschera una frode da 27 milioni di euro nel Piceno.

In 6 sono stati denunciati per reati di natura fiscale nell'ambito di un'operazione iniziata un anno fa e che aveva già portato all'arresto di 7 persone e al sequestro di beni mobili ed immobili per un valore di 1,2 milioni di euro.

Le indagini di polizia economica e finanziaria, rese particolarmente difficoltose a causa dell’assenza di dichiarazioni d’imposta e dal contestuale occultamento,sono state caratterizzate dal ricorso agli accertamenti bancari e da una serie di capillari riscontri operati anche al di fuori della regione Marche che hanno svelato il meccanismo illecito della frode, sostanzialmente perpetrata per il tramite di una società “fantasma”, gestita da una serie di “prestanome”.

La ricostruzione della posizione fiscale della società ha permesso di risalire al denaro evaso e ai responsabili della frode.





Questo è un articolo pubblicato il 12-06-2015 alle 20:17 sul giornale del 13 giugno 2015 - 970 letture