counter

Loreto: lesioni al cervello dopo il parto. Famiglia fidardense chiede alla Regione il pieno risarcimento

Giudice, tribunale, giustizia 1' di lettura 29/05/2015 - E' lungi dall'esser terminata (11 anni), la battaglia giudiziaria tra i genitori di un bimbo fidardense, nato a Loreto nel 1994 con gravi problemi cerebrali, e la Regione, che si è trovata ad affrontare i contenziosi della vecchia Asl, ritenuta responsabile del fatto in sede civile nel 2014.

La famiglia , attraverso il suo legale, chiede ora il versamento di 420 mila per completare il risarcimento, la Regione ne vorrebbe corrispondere non più di 72 mila. La famiglia, all'epoca dei fatti , ricevette dall'assicurazione 1,7 miliardi di lire, poco meno di 900 mila euro. A questi denari si sono sommati altri 900 mila euro che Palazzo Raffaello ha emesso lo scorso settembre.

A questo punto, il contenzioso fra le due parti non riguarda solo il risarcimento per le gravi lesioni da parto subite dal piccolo, ma anche, purtroppo, per il suo decesso, soppravvenuto nel 2009. Il ristoro per questo ultimo tragico evento non era stato incluso nella prima causa e ora la famiglia, con tutta probabilità, ne intenterà un'altra.






Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2015 alle 12:28 sul giornale del 30 maggio 2015 - 983 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aj8S





logoEV
logoEV