counter

Ancona: ordigni bellici brillano in mare

Ordigno bellico fatto brillare in mare 1' di lettura 28/05/2015 - Ordigni bellici risalenti alla seconda guerra mondiale brillano in mare ad Ancona. La scoperta durante i lavori alla banchina 26. A coordinare l'operazione la Capitaneria di Porto.

Sono stati fatti brillare in mare, giovedì mattina, quattro ordigni bellici – riconducibili a granate da 105 mm del secondo conflitto mondiale – rinvenuti durante le operazioni di ricognizione e bonifica da parte della società romana Miar sub srl durante i lavori di realizzazione della banchina 26 del porto di Ancona.

Le operazioni di rimozione e brillamento, disposte dalla Prefettura dorica, sono state effettuate grazie al Nucleo Sdai della Marina Militare di Ancona, sotto il coordinamento e l’assistenza di unità navali della Capitaneria di Porto.






Questo è un articolo pubblicato il 28-05-2015 alle 16:12 sul giornale del 29 maggio 2015 - 1068 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aj5P





logoEV
logoEV