counter

Jesi: regionali, Ceriscioli visita l'ospedale cittadino

Luca Ceriscioli 1' di lettura 25/05/2015 - Ieri mattina Luca Ceriscoli ha visitato l'ospedale di Jesi accompagnato dal sindaco Massimo Bacci.


'Certamente - spiega Ceriscioli - entrare in un ospedale nuovo fa un bell'effetto. Ma credo che oltre alle mura, una struttura debba essere riempita di contenuti. Anche questo luogo paga il prezzo di una riforma sanitaria rimasta sulla carta e non attuata in tutti i suoi aspetti. Di 5 ospedali ne è stato realizzato solo uno e su 43 specialità di reti cliniche ne sono state definite solo due. Per fare due esempi.

E se i conti sono tornati significa che qualcun altro li ha pagati e secondo me li hanno pagati il personale che in questi anni ha fatto sacrifici per mantenere invariata la qualità del servizio.

Il progetto di riordino del sistema sanitario sara' realizzato su due fronti: un'attenzione al territorio e alle strutture exstraospedaliere per accompagnare il cittadino durante il suo Percorso di cura e il riordino delle reti cliniche che permetterà di valorizzare le eccellenze, laddove ci sono e di fare importanti passi anche per l'accreditamento. Questo sarà l'impegno su cui lavorerò dal primo giugno: portare avanti il percorso di riforma perché la riorganizzazione vada a ridurre il carico sulle strutture e il personale.

Ci aspetta un grosso lavoro da portare avanti, con l'obiettivo di dare al cittadino strutture e servizi adeguati nei tempi giusti. La cartina di tornasole saranno i territori, i sindaci e gli operatori. Il loro coinvolgimento sara' determinante'.


da Comitato Marche Ceriscioli Presidente





Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 25-05-2015 alle 16:00 sul giornale del 26 maggio 2015 - 680 letture

In questo articolo si parla di attualità, luca ceriscioli, Comitato Marche Ceriscioli Presidente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ajUT





logoEV
logoEV