counter

Jesi: auto fermata lungo la SS76, a bordo due clandestini orientali

polizia stradale generico 1' di lettura 24/05/2015 - Nei giorni scorsi una pattuglia del Distaccamento di Jesi della polizia stradale ha fermato un'auto che percorreva la statale 76.

Alla guida un uomo italiano che trasportava tre cittadini cinesi, due dei quali sono risultati irregolari. L'uomo alla guida è già noto per reati legati all'immigrazione.

Gli occupanti del mezzo sono stati identificati dalle loro impronte digitali nel sistema AFIS: è stata immediata la confermare della presenza irregolare di due di loro, che avevano già ricevuto provvedimenti di espulsione.

Sono stati quindi muniti di biglietti d’invito ai sensi dell’articolo 15 T.U.L.P.S, al fine di procedere agli adempimenti del caso.

Sono ancora in corso ulteriori indagini nei confronti del cittadino italiano, al fine di accertare la sua posizione, nel frattempo lui afferma di non conoscere direttamente gli stranieri trasportati.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2015 alle 15:35 sul giornale del 25 maggio 2015 - 759 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, Vallesina, clandestini, SS 76 “della Val d’Esino”, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ajSl





logoEV
logoEV