counter

Atletica: a Macerata la 2° fase dei campionati marchigiani giovanili

Atletica leggera 2' di lettura 15/05/2015 - In questo fine settimana Macerata sarà ancora una volta la capitale dell’atletica leggera marchigiana perché lo stadio Helvia Recina ospiterà la 2^ fase dei Campionati marchigiani giovanili della categoria cadetti e il Trofeo CONI per la categoria ragazzi.

Le due importanti manifestazione determineranno la classifica finale maschile e femminile per i cadetti mentre per i giovanissimi della categoria ragazzi sarà la prima tappa di un interessante percorso che si concluderà il 17 ottobre sempre a Macerata con il campionato regionale di staffette, Memorial “Paolo Mirabile”.

L’AVIS Macerata organizzatrice della manifestazione sarà in campo con quattro agguerrite squadre, competitive in ogni categoria, in rappresentanza di un fiorente settore giovanile.
L’intento è dare continuità ai bellissimi risultati conseguiti nelle varie manifestazioni di questo maggio 2015 che ad ogni appuntamento ha messo in mostra risultati di valore.

Nello scorso fine settimana oltre alle stupefacenti prestazioni di Giovanni Faloci, disco 57.27 e peso 16.29 ci sono state le buone prove di Lorenzo Angelini nell’accoppiata 200-400 rispettivamente in 21”96 e 50”52, con un buon 22”85 di Andrea Corradini nella prima distanza, ed esordio interessante nei 5000 di Abrham Esitfanos in 15’42”74. Buono il 14.49 di Marco Vescovi nel triplo e valido 1.95 nell’alto con il quale Marco Montani ha sfiorato il pass per i campionati Italiani promesse, dopo aver corso in 15”93 i 110 ostacoli, e il 52.38 di Jean Paul Planchon nel martello.

Bella impresa di Eleonora Vandi che, con tre bellissime vittorie 400 – 800 e 4 x 400 rispettivamente in 56”66, 2’10”42 e 4’00”31, ha dato un chiaro segnale di un recupero, dagli infortuni dello scorso anno, difficile ma ben riuscito. La staffetta, corsa insieme a Giulia Antonelli, Samira Amadel, Valentina Gallucci, quest’ultima progredita nella gara individuale in 1’01”46, ha sfiorato il minimo di partecipazione ai campionati italiani assoluti. Si sono ben difese Sara Porfiri 15”00 nei 100 ostacoli e 5.36 nel salto in lungo e Ilaria Sabbatini nella difficile accoppiata 1500-5000 rispettivamente in 4’44”61 e 17’54”02






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2015 alle 18:27 sul giornale del 16 maggio 2015 - 636 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, macerata, atletica leggera, atletica avis macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ajtR





logoEV
logoEV