counter

Sanità: i dirigenti e medici sanitari chiamano a confronto i candidati alle Regionali

2' di lettura 13/05/2015 - Venerdì 15 maggio ad Ancona dibattito sul ruolo degli ospedali. Interverranno Francesco Acquaroli, Luca Ceriscioli, Giovanni Maggi, Gian Mario Spacca e Maria Paola Volponi

Anaao Assomed Marche, il principale sindacato della dirigenza medica e sanitaria, chiama i candidati alle prossime elezioni regionali ad un confronto sulla sanità. L’associazione ha organizzato per venerdì 15 maggio alle ore 9 ad Ancona, nel Salone delle Feste del Teatro delle Muse, un convegno dal titolo “Il ruolo degli ospedali nella sanità marchigiana”. Parteciperanno in qualità di relatori: Antonio Aprile, segretario dell’Aiop Marche (Associazione italiana ospedalità privata); Piero Ciccarelli, direttore del Servizio Salute della Regione Marche; Oriano Mercante, segretario regionale di Anaao Assomed; Franco Pesaresi, direttore dell’Azienda pubblica Servizi alla persona “Ambito 9” di Jesi, e Giuseppe Zuccatelli, presidente di Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali). Al dibattito parteciperanno i candidati alla presidenza della Regione Marche Francesco Acquaroli (Fdi-An e Lega Nord), Luca Ceriscioli (Pd, Uniti per le Marche, Popolari per le Marche-Udc), Giovanni Maggi (Movimento 5 Stelle), Gian Mario Spacca (Marche 2020-Ap, Fi, Dc). Per “Altre Marche – Sinistra Unita” interverrà inoltre la candidata Maria Paola Volponi.

“Abbiamo di fronte una domanda crescente di servizi sanitari legata principalmente al fenomeno dell’invecchiamento della popolazione e allo stesso tempo l’esigenza di contenere i costi in un contesto generale di spending review – afferma Oriano Mercante, segretario regionale Anaao Assomed -. Per conservare le caratteristiche fondanti del sistema e mantenere la sostenibilità, la sanità deve operare una svolta: servizi e risposte al cittadino vanno ripensate superando le antitesi ospedale-territorio e pubblico-privato. Su questi temi, decisivi per il futuro delle Marche, coinvolgeremo i candidati sollevando questioni e proposte”.

Sarà Mercante ad aprire il confronto, mettendo a fuoco le criticità del sistema ospedaliero della regione; seguirà una tavola rotonda che coinvolgerà i candidati sulle principali questioni sollevate. Dopo uno spazio per il dibattito con il pubblico è in programma, attorno alle ore 11, una seconda sessione dedicata agli interventi tematici. Ad aprire Piero Ciccarelli, che approfondirà l’aspetto della sostenibilità economica del servizio sanitario regionale alla luce del nuovo patto della salute e del patto di stabilità 2015; Giuseppe Zuccatelli si concentrerà poi sui livelli essenziali di assistenza nelle diverse realtà regionali, mentre Antonio Aprile parlerà dei nuovi profili di integrazione pubblico-privato nella sanità marchigiana; chiuderà Franco Pesaresi, parlando della sfida dell’integrazione socio- sanitaria nelle Marche. Il convegno si chiuderà intorno alle ore 13 con uno spazio dedicato al dibattito con il pubblico.


da Anaao Assomed
Sindacato della dirigenza medica e sanitaria





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2015 alle 16:52 sul giornale del 14 maggio 2015 - 786 letture

In questo articolo si parla di attualità, sindacato della dirigenza medica e sanitaria, Anaao Assomed

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ajmM





logoEV
logoEV