counter

Forum delle associazioni familiari Marche: 'Il lavoro è dignità anche per i migranti'

migranti 1' di lettura 09/05/2015 - La proposta del ministro dell'Interno, Angelino Alfano, di utilizzare i migranti in attesa di riconoscimento, ospitati dai vari comuni, per lavori volontari di pubblica utilità ha innescato il solito e stucchevole contenzioso tra partiti e opinion leader. Al Forum delle associazioni familiari Marche la proposta appare invece condivisibile e molto “ragionevole”.

Così come ci sembrano ragionevoli le parole di monsignor Giancarlo Perego, direttore della Fondazione Migrantes: "La dignità dei migranti passa anche dal lavoro volontario”. Dare la possibilità di non essere confinati nella totale passività non è sfruttamento, è accoglienza e rispetto delle persone. Come affermava monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, in una recente intervista "Finché non cominceremo a coniugare il verbo accogliere, saremo sempre tristemente perdenti”, non occorrono "slogan e proposte a buon mercato ma mettersi assieme e ragionare con intelligenza”. Forse anche dare a tanti profughi la possibilità di riempire e di dare significato alle giornate è un modo per accogliere ed integrare.

A tale proposito il Forum delle associazioni familiari Marche insieme alle associazioni dei migranti presenti nella nostra Regione presenterà il progetto INTEGRA, che mira ad una vera integrazione ed accoglienza, il 23 maggio nella sala convegni di Colle Ameno a Torrette di Ancona, alle ore 10.



da Forum Regionale
delle Associazioni Familiari delle Marche




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2015 alle 18:22 sul giornale del 11 maggio 2015 - 611 letture

In questo articolo si parla di attualità, migranti, Forum Regionale delle Associazioni Familiari delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ajbd





logoEV
logoEV