counter

Fondo per il sostegno degli affitti dei cittadini a basso reddito: anticipati i termini di presentazione dei bandi

contributi per affitti 1' di lettura 06/05/2015 - La Regione Marche ha anticipato al 30 maggio il termine di presentazione dei bandi comunali per la concessione di contributi destinati ad abbattere gli affitti pagati dai cittadini a basso reddito.

Contestualmente è anticipato al 31 agosto anche il termine entro il quale i Comuni dovranno inviare alla Regione la richiesta di partecipare alla ripartizione del Fondo nazionale. La modifica è stata introdotta per adeguare i termini alla nuova scadenza ministeriale che impone alla Regione di ripartire, tra i Comuni, le risorse assegnate entro il 6 settembre 2015.

I termini precedenti erano, rispettivamente, il 30 settembre (bandi comunali rivolti ai cittadini) e 30 novembre (richiesta dei Comuni alla Regione, sulla base delle domande pervenute). Il Fondo nazionale (azzerato nel 2012 e ripristinato per il 2014 e 2015) destina 100 milioni per favorire l’accesso agli alloggi in locazione ai cittadini con redditi parametrati a quelli sociali dell’Inps. Alle Marche sono stati assegnati oltre 2,2 milioni di euro. Una quota, non superiore al 25 per cento, è destinata a favorire la sottoscrizione di nuovi contratti a canone concordato, a seguito di procedure esecutive di rilascio delle abitazioni per fine locazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2015 alle 15:40 sul giornale del 07 maggio 2015 - 772 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ai22





logoEV
logoEV