counter

Falconara: pizzicati con oltre un etto di hashish. La droga era nascosta anche negli slip

2' di lettura 01/05/2015 - Sono stati pizzicati dai Carabinieri con oltre un etto di hashish. A finire nei guai, due tunisini a Falconara. La droga, pronta per essere consumata ad ridosso del 1 maggio, era nascosta anche negli slip.

Continua la lotta senza quartiere allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della Tenenza CC di Falconara Marittima. Il reparto, sotto la guida del Luogotenente Roberto Frittelli, nel pomeriggio del 29 aprile scorso ha tratto in arresto due tunisini responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto scaturisce da un servizio straordinario di controllo del territorio organizzato dalla Tenenza, con l’impiego di personale in divisa ed in borghese; in previsione del prossimo ponte del primo maggio infatti gli investigatori, ipotizzando una maggiore richiesta di stupefacente, hanno operato una serie di controlli nei luoghi caldi dello spaccio della cittadina falconarese: a finire nel mirino degli investigatori la Stazione Ferroviaria, il Parco Kennedy, il lungomare ed altre località spesso scelte dagli spacciatori quale teatro dei loro loschi traffici.

Nell’ambito del servizio il personale in borghese notava un’auto con a bordo due tunisini, percorrere ad andatura particolarmente lenta la via Flaminia nei pressi della stazione ferroviaria; l’atteggiamento dei due non sfuggiva agli operanti che decidevano di procedere al loro controllo. L’immediata perquisizione si concludeva con il rinvenimento di oltre un etto di hashish che i due giovani tunisini detenevano in parte nascosto negli slip ed in parte, già suddivisa in dosi, sul cruscotto dell’autovettura; il minuzioso controllo portava al rinvenimento di due bilancini di precisione e di un cellulare usato dai due per contattare i clienti. I due tunisini C.W e C.A. di 25 e 19 anni, residenti nel maceratese venivano tratti in arresto e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 01-05-2015 alle 17:47 sul giornale del 02 maggio 2015 - 1171 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aiPP