counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Inizia la stagione balneare 2015: l’85% delle acque monitorate con la valutazione “eccellente”

1' di lettura
1036

spiaggia

La stagione balneare 2015 inizia il 1 maggio e terminerà il 30 settembre. L’82 per cento della costa marchigiana è utilizza per scopi balneari, con una qualità delle acque valutata “eccellente” nell’85 per cento dei 247 punti di rilevazione.

Sono i dati che emergono dall’aggiornamento delle acque balneabili che la Regione deve predisporre in vista della nuova stagione. I controlli sono effettuati dall’Arpam (Agenzia regionale per la protezione ambientale delle Marche). Oltre a indicare il periodo di svolgimento delle attività balneari, la Giunta regionale deve individuare anche le zone che vanno precluse per salvaguardare la salute dei bagnanti. La classificazione viene curata attraverso una valutazione dei parametri microbiologici delle ultime quattro stagioni.

Sono interessati i tratti di costa utilizzabili per le attività balneari, con esclusione di quelli interdetti perché ospitano strutture portuali o per vincoli amministrativi e di legge. Vengono monitorati anche i tre invasi artificiali di Castriccioni (Cingoli), Borgiano (Caldarola – Serrapetrona) e di Fiastra, dove la balneazione è consentita. Nel 2014, il 75 per cento delle spiagge è stato balneabile per tutta la stagione, mentre solo il 7 per cento interdetto per tutta l’estate. Il restante 18 per cento è risultato precluso per alcuni giorni a scopi precauzionali.



spiaggia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2015 alle 15:39 sul giornale del 30 aprile 2015 - 1036 letture