counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Cattolica: party al "Bikini", arrestati due giovani pugili pesaresi

1' di lettura
941

Carabinieri in forza a Cattolica

Oltre 15mila giovani si sono ritrovati al Bikini di Cattolica in cerca dello sballo nel party in spiaggia. Durante la notte i carabinieri hanno arrestato due giovani pesaresi per furto e resistenza a pubblico ufficiale.

Il lavoro di prevenzione e repressione dei carabinieri della Compagnia di Riccione, in servizio a Cattolica, ha permesso di arrestare due giovani: P.B., 22enne albanese, residente in provincia di Pesaro, operaio e P.M., 23enne pesarese, operaio. I due ragazzi, approfittando della calca dovuta alle migliaia di persone presenti presso il parcheggio luogo dell’evento, hanno forzato dei lucchetti posti a sicurezza di due biciclette ancorate ad un palo della luce.

Scoperti dai carabinieri in abiti civili, anziché desistere dal furto, hanno pensato bene di iniziare, ubriachi, come in un ring un duello con i militari. A fatica i tre carabinieri sono riusciti a bloccarli, riportando un lieve trauma alla spalla e una brutta frattura ad un dito di una mano.

I due pesaresi, pugili in una palestra di Cattolica, sono stati arrestati con l'accusa di tentato furto aggravato e violenza a pubblico ufficiale e accompagnati presso le camere di sicurezza della locale Tenenza Carabinieri a disposizione dell’autorità giudiziaria.



Carabinieri in forza a Cattolica

Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2015 alle 16:58 sul giornale del 28 aprile 2015 - 941 letture