counter

Mondolfo: verso la cittadinanza onoraria a Enrico Ruggeri

marotta enrico ruggeri 1' di lettura 22/04/2015 - Il famoso autore del 'mare d'inverno', elegia in musica dedicata proprio a Marotta, potrebbe ricevere presto la benemerenza civica dal sindaco di Mondolfo.

L'idea era nata tempo fa su internet, quando alcuni cittadini avevano proposto agli amministratori di nominare Marotta 'la città del mare d'inverno'. Motivazioni pubblicitarie a parte, nella seduta dell'ultimo consiglio comunale i membri dell'assise mondolfese hanno approvato una modifica al documento che regola la concessione di tale onorificenza.

La nuova stesura recita che esiste 'l’opportunità di attribuire la cittadinanza onoraria ad un non residente in questo Comune per benemerenze nel campo della cultura': nonostante la discrezione che aleggia negli uffici del Comune, il pensiero va immediatamente a Enrico Ruggeri e all'intimo sodalizio che il cantautore ha sileziosamente coltivato e nutrito con Marotta negli ultimi quarant'anni. 'Mentre tutti cercano di fare a gara per andare in luoghi famosi, io sono nel mio posto speciale, con gli amici della mia adolescenza' aveva commentato su facebook l'ultima volta che era stato in vacanza da queste parti.

In un' intervista rilasciata qualche anno fa alla conduttrice Victoria Cabello su LA7, Ruggeri aveva tentato di spiegare la 'natura' di questa cittadina, poi ben descritta nel testo della canzone: 'Marotta è così, nata e cresciuta tra una ferrovia e una strada statale. Non ha una storia antica e per questo è speciale'. Forse possiamo comprendere queste parole perché "fare arte" è, soprattutto, riuscire a trovare un sentimento forte di appartenenza e di nostalgia in quei luoghi lontani dalla scena culturale italiana, estranei alle grandi vicende del Paese, dove la vita procede indolente e con ineluttabile ripetitività, senza rumore.






Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2015 alle 11:52 sul giornale del 23 aprile 2015 - 1014 letture

In questo articolo si parla di attualità, marotta, enrico ruggeri, articolo, Francesco Gambini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aipE





logoEV