counter

Calcio, Ascoli. Avogadri:''Una vittoria per il morale e per il rush finale''

1' di lettura 18/04/2015 - Stefano Avogadri fa il punto della situazione in casa Ascoli e introduce il match contro la Carrarese:

''La vittoria manca da troppo tempo e dovremo cercare di ottenerla ad ogni costo perché ci darebbe una grande spinta, utile per il finale di stagione. A contribuire in larga parte al nostro momento negativo sono stati certamente i numerosi infortuni, che ci hanno decimati, ma ora siamo quasi al completo e tutti potranno dare il proprio contributo per il rush finale; anche io ho avuto piccoli acciacchi, che ho trascinato per un po’ e, forse per questo, ho avuto una flessione nel rendimento, ma ora spero di essere tornato quello di inizio campionato. Certo che facciamo autocritica in un momento non positivo, ci mancherebbe, ma la facciamo all’interno dello spogliatoio e resta all’interno del gruppo.

Essere positivi e cercare di vincere per riprenderci è quello che in concreto possiamo fare. Se ci guardiamo più alle spalle o davanti? Siamo concentrati al momento solo su noi stessi, ci tocca vincere il più possibile, crediamo al primo posto finché la matematica ci consentirà di crederci, se poi il Teramo dovesse vincere tutte le gare da qui alla fine, onore a loro e a quel punto, solo a quel punto, penseremo ai play off.

L’assenza di Mengoni? Andrea è un giocatore fondamentale sia per doti tecnico tattiche sia per l’impronta che dà alla squadra, ma finora chi è sceso in campo ha sempre dato il 100%''.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2015 alle 16:57 sul giornale del 19 aprile 2015 - 1096 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, ascoli, ascoli calcio, ascoli calcio 1898, avogadri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aifA





logoEV
logoEV