counter

Moto 3, GP Austin: settima fila per l'ascolano Romano Fenati

2' di lettura 12/04/2015 - Le qualifiche del Gran Premio delle Americhe consegnano allo Sky Racing Team VR46 la settima e l’ottava fila, con Romano Fenati che chiude al 19° posto in 2'17.469 e Andrea Migno che guadagna qualche posizione terminando al 22° posto in 2'17.518.

Per buona parte della sessione, Fenati ha girato con i primi 10 in classifica, ma un problema tecnico non gli ha consentito di terminare le qualifiche, con la moto che si è spenta nei minuti finali. In corso gli accertamenti con KTM. Fa uno step in avanti Migno, che migliora il tempo nelle retrovie.

Nella terza sessione di prove libere, Fenati ha chiuso 18° in 2'18.685, Migno 27° in 2'19.554.

PABLO NIETO / Team Manager: Abbiamo fatto un piccolo step, ma non abbiamo avuto molta fortuna. A pochi minuti dalla fine delle qualifiche Romano era tra i primi 10, poi abbiamo avuto un problema tecnico di cui ancora non conosciamo la natura e che dovremo approfondire con KTM. Anche Andrea ha fatto un bel passo in avanti, credo che presto arriverà alla posizione dove deve essere.

ROMANO FENATI: Stavo conducendo una buona qualifica quando la moto si è spenta e non ho potuto portare a termine la sessione. Il feeling era buono e per gran parte del tempo a disposizione sono riuscito a rientrare tra i primi dieci. Ci aspetta una gara impegnativa, ma siamo pronti a dare il meglio per risalire.

ANDREA MIGNO: Sono contento di questo piccolo miglioramento, ma non sono ancora soddisfatto. La moto non è ancora al 100%, ma tutto il team sta lavorando per ottenere i risultati che cerchiamo.


   

da Sky Racing Team VR46







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2015 alle 12:19 sul giornale del 11 aprile 2015 - 571 letture

In questo articolo si parla di valentino rossi, sport, moto3, romano fenati, sky racing team VR46

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ahXC