counter

Paola Giorgi, '80 milioni di euro di danni a strutture pubbliche e private. Negato lo stato di emergenza'

paola giorgi 1' di lettura 09/04/2015 - Il Governo nazionale ci ha negato lo stato di emergenza ed ha deciso che il maltempo che ha martoriato la nostra Regione il 4 e 5 febbraio scorsi non ha causato danni gravi al territorio.

80 milioni di euro di danni a strutture pubbliche e private erano state censite dopo gli eccezionali eventi atmosferici, ma la Presidenza del Consiglio dei Ministri ci comunica che, seppur l'evento meteorico avesse assunto carattere di particolare intensità , gli effetti al suolo, non hanno assunto caratteristiche da poter condividere la richiesta dello stato di emergenza. Per lo stesso evento il Governo ha invece riconosciuto lo stato di emergenza all'Emilia Romagna, questo ci fa riflettere non poco su come il nostro territorio venga tenuto in scarsa considerazione, nonostante il lavoro immediato e costante della Regione.

Auspichiamo ora che il Governo si ravveda e valuti positivamente l'ulteriore richiesta dello stato di emergenza relativa al maltempo del mese di marzo che aveva causato altri danni pari circa 97 Milioni di Euro.


   

da Paola Giorgi
Assessore Regionale alla Protezione Civile





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2015 alle 16:33 sul giornale del 10 aprile 2015 - 817 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, Paola Giorgi, assessore regionale alla protezione civile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ahP9





logoEV
logoEV