counter

Ascoli. Tenta il suicidio in carcere il tunisino accusato di omicidio

1' di lettura 09/04/2015 - Ha provato ad impiccarsi nella sua cella il tunisino accusato della morte di Achille Mestichelli, il detenuto ascolano ucciso a forza di botte nel carcere di Ascoli Piceno.

L'extracomunitario sarebbe dovuto andare a processo con l'accusa di omicidio, ma la sera precedente all'udienza, ha tentato di togliersi la vita.

Decisivo è stato l'allarme dato un altro detenuto che ha avvisato le guardie di ciò che stava tentando di fare il tunisino. L'uomo si trova ora ricoverato all'ospedale Mazzoni.


   

di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 







Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2015 alle 14:48 sul giornale del 10 aprile 2015 - 837 letture

In questo articolo si parla di cronaca, suicidio, carcere, tunisino, gabriele ferretti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ahPA





logoEV
logoEV