counter

Volley: Pasqua in campo per la Lube, domenica a Modena l'ultimo atto della Regular Season

volley lube 5' di lettura 03/04/2015 - Pasqua in trasferta per la Cucine Lube Banca Marche, attesa domenica alle 18.00 dal big match dell'ultima giornata di Regular Season di SuperLega. Al Pala Panini andrà in scena la classica sfida che ha caratterizzato gli ultimi venti anni del massimo campionato italiano, vale a dire Modena-Lube.

Una gara che non significa soltanto blasone, ma che avrà una grande importanza in chiave classifica: le due squadre sono appaiate a quota 57 punti, dunque chi vincerà agguanterà definitivamente il secondo posto (per quanto riguarda la prima posizione tutto dipenderà dal risultato della capolista Trento che giocherà in anticipo sabato sera a Piacenza, in caso di vittoria la vetta sarà matematicamente sua), con i conseguenti vantaggi nella griglia dei playoff scudetto che inizieranno nel prossimo weekend con gara 1 dei quarti di finale.

Una gara, quella tra gialloblu e biancorossi, che torna per la terza volta in questa stagione e proporrà una suggestiva sfida in cabina di regia tra i due palleggiatori brasiliani Ricardo e Bruno. Grande attesa anche tra i tifosi Lube, pronti a raggiungere il Pala Panini nonostante la festività pasquale in oltre 150.
Gli uomini di Giuliani arriveranno a Modena nella serata di sabato dopo l'ultimo allenamento tecnico al PalaCivitanova, mentre domenica mattina svolgeranno la consueta seduta di rifinitura nell'impianto modenese.

GLI ARBITRI - Designati gli arbitri della tredicesima e ultima giornata del girone di ritorno di SuperLega tra Parmareggio Modena e Cucine Lube Banca Marche, che si giocherà domenica alle 18.00 al PalaPanini. Sono Sandro La Micela di Trento e Daniele Rapisarda di Udine.

PARLA ALESSANDRO FEI - "Credo che sarà una gran bella partita - dice Fox Fei - Una gara davvero importante, dove per vincere servirà la massima attenzione in ogni singolo aspetto: credo che a fare la differenza, alla fine, sarà in particolare il fondamentale della battuta. Chi gestirà meglio la partita dei nove metri, mettendo in difficoltà la ricezione avversaria, avrà una grossa possibilità di portare a casa il risultato. Noi ci presenteremo a questa sfida con tranquillità e la giusta cattiveria per un match del genere. Il risultato non sarà determinante visto che, anche in caso di sconfitta, partiremo comunque per l'avventura dei playoff scudetto da una buona posizione, ma sarà fondamentale dal punto di vista psicologico proprio in vista della corsa al tricolore che prenderà il via la prossima settimana. Arriviamo a questo impegno, decisivo quantomeno per la seconda posizione in classifica, dopo una settimana di lavoro positivo in palestra, il morale è alto e l'intesa con il nuovo palleggiatore Ricardinho, che conosco dai tempi di Treviso, sta arrivando. E aggiungo che scendere in campo in partite così è sempre molto stimolante, Modena è una piazza molto seguita e piena di entusiasmo, sarà dunque bello giocare al Pala Panini. Si affronteranno due squadre molto forti, che possono ambire ad arrivare fino in fondo: dovremo essere più bravi di loro per trovare un successo importante che ci lanci al meglio verso i playoff".

SFIDA NUMERO 31 AL PALAPANINI, BILANCIO IN NEGATIVO - Lube-Modena è una super classica del massimo campionato italiano: quella di domenica sarà la sfida numero 70 tra Cucine Lube Banca Marche e Modena, gare giocate sia in Italia sia in Europa (35 vittorie per i biancorossi, 34 per gli emiliani). I campioni d'Italia hanno affrontato finora due volte i modenesi in questa stagione, ottenendo una vittoria (3-2 nella sfida di andata di campionato) e una sconfitta (3-2 nella semifinale Coppa Italia). Nella scorsa stagione i cucinieri hanno espugnato due volte su due il PalaPanini. Complessivamente, però, per quanto riguarda gli incontri esterni il bilancio dei marchigiani è in negativo: la Lube, infatti, è uscita vincitrice da Modena soltanto in 10 occasioni su 30 gare giocate.

RICARDINHO GRANDE EX DEL MATCH - Il palleggiatore brasiliano della Cucine Lube Banca Marche Ricardinho sarà il grande ex della gara del PalaPanini. Il regista carioca appena arrivato in biancorosso, infatti, ha vestito la maglia di Modena per quattro stagioni dal 2004 al 2008.

GIOCATORI A CACCIA DI RECORD - In Regular Season: Pieter Verhees – 1 muro vincente ai 100, Luca Vettori – 8 punti ai 1500 (Parmareggio Modena); Garcia Ricardo – 1 battuta vincente alle 100, Jiri Kovar – 21 punti ai 1000, Giulio Sabbi – 5 battute vincenti alle 200 (Cucine Lube Banca Marche Treia). In Campionato: Andrea Sala – 1 punto ai 2500 (Parmareggio Modena). In Campionato e Coppa Italia: Earvin Ngapeth – 14 attacchi vincenti ai 1000, Nemanja Petric – 1 battuta vincente alle 100, Matteo Piano – 8 attacchi vincenti ai 500 (Parmareggio Modena); Alessandro Fei – 16 punti agli 8500, Konstantin Shumov – 7 punti ai 1000 (Cucine Lube Banca Marche Treia).

IL BIG MATCH DI MODENA IN DIRETTA TV, RADIO E TWITTER - La tredicesima giornata di ritorno di SuperLega tra Modena e Lube, in programma domenica alle ore 18.00 al PalaPanini, sarà trasmessa in diretta su RAI Sport 1, con il commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta. Inoltre, diretta radio integrale sulle frequenze marchigiane di Radio Cuore Marche (radiocronaca di Lorenzo Ottaviani), e costanti aggiornamenti live verranno effettuati sul profilo ufficiale Twitter della società biancorossa @VolleyLube.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2015 alle 18:44 sul giornale del 04 aprile 2015 - 870 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, volley, lube volley, lube banca marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ahEf





logoEV
logoEV