counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Civitanova: bullismo. Giovanissime arrivano a minacciare di morte una loro coetanea

1' di lettura
1033

smartphone

A Civitanova due giovanissime sono finite nei guai, dopo che una quattordicenne ha rivelato a sua madre che le ragazze in questione da tempo le mandavano messaggi su Whatsapp, sempre più frequenti e sempre più minacciosi.

La vittima, una quattordicenne, le conosce bene le sue aguzzine, dato che frequentano la stessa scuola media. I fenomeni di bullismo sarebbero scaturiti da un presunto sguardo di troppo a cui le due ragazzine, una quindicenne ed una quattordicenne, hanno risposto inviandole delle minacce su Whatsapp, arrivando persino a scrivere 'Sei morta'.

Questo fino a quando la mamma non ha riferito tutto ai Carabinieri, i quali hanno inviato la pratica alla Procura dei minori e informato le rispettive famiglie.



smartphone

Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2015 alle 21:47 sul giornale del 02 aprile 2015 - 1033 letture