Spacca sul Giorno del ricordo

gian mario spacca 1' di lettura 10/02/2015 - Di seguito la dichiarazione del presidente della Regione Marche sul Giorno del Ricordo.

“Una tragedia che appartiene, per intero, alla storia di tutti gli italiani. Oggi si celebra il Giorno del ricordo, in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. Una pagina dolorosa della nostra storia recente, che ha colpito in particolare la comunità adriatica. Quella stessa comunità che oggi apre un nuovo capitolo della propria storia, fatto di pace, collaborazione, vicinanza nel segno delle comuni origini e nel rispetto delle differenze: la Macroregione adriatico ionica.

Dopo che nel XX secolo il nostro mare è stato segnato da terribili conflitti e dolorose tragedie, il XXI si è aperto all’insegna della costruzione di un nuovo futuro di pace per il bacino adriatico. Perché tragedie come quella delle foibe non si ripetano mai più”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2015 alle 15:44 sul giornale del 11 febbraio 2015 - 1048 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, gian mario spacca, giorno del ricordo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/afca





logoEV