counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Azzeramento dei fondi allo sport, Spacca convoca il Comitato regionale: Sturani, 'Aspettiamo i fatti e gli atti'

2' di lettura
1034

fabio sturani

“Siamo contenti di apprendere che il presidente della Regione, Gian Mario Spacca, che ha la delega allo sport, abbia deciso di convocare, dopo nove mesi dall’ultima riunione, tenutasi ad aprile, e dopo tre solleciti da parte nostra (il 28 agosto ed il 3 novembre 2014 ed il 13 gennaio 2015) il Comitato regionale per lo sport”.

Così il presidente del Coni Marche, Fabio Sturani, commenta la decisione del presidente Spacca di convocare il Comitato per il prossimo 6 febbraio per la programmazione dell’attività sportiva per il 2015, dopo la denuncia del mondo sportivo all’azzeramento del Fondo regionale.

“In sede di Comitato - riprende Sturani - ci confronteremo, avanzeremo le nostre richieste e le nostre proposte per la promozione sportiva della nostra regione, nonché le priorità di intervento e le possibili fonti di finanziamento. Era infatti possibile, già da ieri, ma è bene farlo almeno da oggi, attivare modalità alternative di reperimento di risorse, attraverso i Fondi comunitari ed il Fondo sanitario regionale, come hanno già fatto altre Regioni”.

Il presidente del Coni Sturani non manca di precisare: “Nonostante apprezziamo la notizia della convocazione del Comitato, non ci sono ancora certezze sul futuro dello sport. Finora abbiamo avuto solo dichiarazioni e ancora nessun fatto e soprattutto nessun atto amministrativo. Aspettiamo quindi di verificare le scelte concrete che saranno fatte”.

Nell’attesa del confronto del 6 febbraio, si ricorda che sabato 31 gennaio, e domenica 1° febbraio proseguirà l’iniziativa, “Lo Sport non vale zero. Un minuto di raccoglimento in ricordo dello sport”, durante tutte le manifestazioni sportive che si terranno nelle Marche, per non abbassare la guardia e continuare a sensibilizzare sui temi dello sport. Prima del via di ogni competizione, verrà chiesto un minuto di silenzio durante il quale verranno lette le motivazioni dell’iniziativa e le conseguenze prodotte dall’azzeramento del Fondi regionale per lo sport.



fabio sturani

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2015 alle 17:15 sul giornale del 31 gennaio 2015 - 1034 letture