counter

Civitanova: eroina, in manette un pakistano che spacciava in centro

Polizia arresta pusher pakistano 1' di lettura 29/01/2015 - Mercoledì 28 i controlli della Questura di Macerata finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti in provincia, hanno portato all'arresto di un 37enne pakistano, M.W. le sue iniziali, che si trovava di fronte ad un esercizio commerciale a Civitanova Marche. Non appena ha visto i poliziotti il 37enne si è subito dato alla fuga.

Gli uomini della Squadra Anticrimine si sono dunque lanciati in un breve inseguimento e lo hanno catturato. All'immediata perquisizione l'uomo è stato trovato in possesso di quattro involucri di eroina per un peso complessivo di 35 grammi, nonchè di un'ingente somma di denaro e di due telefoni cellulari.

I poliziotti hanno poi perquisito l'abitazione del pakistano, dove sono stati trovati altre due dosi di eroina dal peso complessivo di 15 grammi e pochi grammi di hashish.

Gli stupefacenti, complessivamente 50 grammi, sono stati sequestrati, ma al delinquente avrebbero potuto fruttare fino a 4.000 euro e sarebbero potuti essere divisi in ben 200 dosi. Ora il pusher si trova rinchiuso nella Casa Circondariale di Camerino a disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente.


   

di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it







Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2015 alle 18:27 sul giornale del 30 gennaio 2015 - 1254 letture

In questo articolo si parla di cronaca, civitanova marche, arresto, spaccio, eroina, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aeGf





logoEV
logoEV