counter

San Giorgio di Pesaro: arrestato con 5 chili di marijuana in casa

50enne arrestato a san giorgio di pesaro per produzione e spaccio di marijuana 1' di lettura 23/01/2015 - Aiutati dai colleghi di Monte Porzio, i carabinieri hanno arrestato un 50enne del luogo in flagranza di reato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti: all'interno dell'abitazione 24 piantine, sacchetti da distribuire e un sistema per produrre hashish. Una vera e propria filiera con produzione a km zero.

Era un continuo andirivieni a qualsiasi ora del giorno e della notte. Qualcuno, insospettito, avrebbe avvertito i militari del comando locale che, giunti sul posto, hanno proceduto alla perquisizione della casa dopo la risposta negativa del proprietario alla richiesta di mostrare la merce.

Stando al resoconto stilato dalle autorità, al piano terra c'erano un secchio di plastica con marjuana bagnata e inserita in un sacco filtrante, una lavatrice da campeggio e una macchina per produrre ghiaccio: tutti strumenti adatti alla produzione di hashish. Al piano di sopra sono stati trovati 14 sacchetti di marjuana e in un'altra stanza, protetta da una tela argentata, una piccola serra fatta in casa con 32 piantine, di cui 24 già invasate e regolarmente irrigate, denaro e vari cellulari che l'arrestato avrebbe usato per contattare i suoi "clienti".

Le conoscenze di botanica - dalla messa a dimora dei semi olandesi fino alla raccolta ed essiccazione -, unite alle abilità artigianali del "fai da te", hanno permesso all'uomo di costruire un'autentica "filiera a km-zero della marijuana".

Clicca sulle immagini per ingrandirle








Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2015 alle 22:01 sul giornale del 24 gennaio 2015 - 1567 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monte porzio, marijuana, san giorgio di pesaro, articolo, Francesco Gambini, carabinieri san giorgio di pesaro, spaccio marijuana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aeqy





logoEV
logoEV