counter

Jesi: scivola alla stazione e batte la testa, muore 77enne ex ferroviere

1' di lettura 23/01/2015 - Alcuni giorni fa era caduto dalla scalinata che porta al binario 2 della stazione di Jesi, poi i soccorsi ed il ricovero.

Quella che poteva essere una semplice caduta si è rivelata fatale per Adelio Fenucci, 77enne jesino ferroviere in pensione. Durante il ricovero in ospedale, che preoccupava per il trauma cranico dovuto allo scivolone sulle scale, il quadro clinico è peggiorato e non vi è stato nulla da fare.

L'uomo ha trovato la morte in quello che era il suo luogo di lavoro, sino al 2011, anno in cui era andato in pensione. Mercoledì scorso Fenucci aveva accompagnato alla stazione un nipote, poi nel tornare indietro l'incidente fatale proprio sulle scale che lo avrebbero riportato fuori dalla stazione.

Lascia la moglie, i figli e i nipoti; l'estremo saluto ieri alla chiesa San Benedetto di Pianello.


   

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2015 alle 11:38 sul giornale del 24 gennaio 2015 - 1294 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, stazione, morte, sottopassaggio, caduta, cristina carnevali, articolo, adelio fenucci, ferroviere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aen2





logoEV